Missing Consumer Key - Check Settings

Chi siamo

L’Asilo Nido Integrato “Madonna delle Grazie” di Robegano nasce nel mese di gennaio 2001 per volontà del Legale Rappresentante e del Comitato di Gestione della medesima Scuola dell’Infanzia ed è uno spazio socio-educativo di ispirazione cristiana che accoglie fino ad un massimo di ventinove bambini di età compresa fra i dodici ed i trentasei mesi.

L’Asilo Nido, non avendo finalità di lucro, si pone all’interno del sistema formativo integrato per l’infanzia con lo scopo di accogliere i bambini dai dodici mesi ai tre anni per una educazione integrale della loro personalità, in una visione cristiana della vita, rispondendo naturalmente ai bisogni primari di questi ed alle esigenze sociali circostanti.

L’azione educativa viene svolta dal Nido in stretta collaborazione con la famiglia, fermo restando il suo diritto basilare all’educazione dei figli, e con la comunità, valorizzando le forme di partecipazione comunitaria come parte ed espressione della più vasta comunità parrocchiale.
Per le proprie finalità si avvale di un Progetto Educativo fedele all’ispirazione cristiana del Nido stesso e di una Programmazione Didattica.

Le ammissioni sono principalmente rivolte alle famiglie del Comune di Salzano e di seguito a quelle delle altre comunità (vedi Articolo n. 7 del Regolamento ).

Il Nido dispone di una mensa interna nella quale viene applicata la metodologia HACCP, come previsto dal Decreto Legge n. 155/97 per assicurare la qualità degli aspetti igienici nella preparazione dei pasti.


Il 
Menù è visionato e approvato annualmente dal Dipartimento di Prevenzione, Servizio Igiene degli alimenti e della Nutrizione dell’Azienda ASL n. 13 del Distretto di Mirano (VE), in collaborazione con la Regione Veneto, e viene esposto in bacheca a disposizione dei genitori.

ORGANIZZAZIONE PERSONALE e RIPARTIZIONE delle SEZIONI
Il team del Nostro Asilo Nido è formato da:

  • tre educatrici,
  • una coordinatrice psicopedagogica e didattica;
  • una direttrice amministrativa ed organizzativa;       
  • una ausiliaria;
  • una cuoca;
  • una aiuto-cuoca.

Il Nido dispone fino ad un massimo di 29 posti per bambini di età compresa fra uno e tre anni, formando un’unica sezione mista che a sua volta si divide in 3 sottogruppi eterogenei:

CONIGLIETTI
COCCINELLE
 
TOPOLINI

I bambini sono seguiti sia nella quotidianità che per le attività strutturate dalla propria educatrice di riferimento.

il team delle educatrici si riunisce mensilmente e programma le Attività da svolgersi con il proprio gruppo di bambini, rifacendosi alla Programmazione Didattica annuale.

La formazione del personale è uno dei presupposti indispensabili perché si possa parlare di Nido Educativo e di Servizio di Qualità. Pertanto tutto il personale partecipa ogni anno a corsi di aggiornamento specifici in base al proprio ruolo all’interno della struttura, proposti dalla F.I.S.M. di Venezia.

COMUNICAZIONE NIDO / FAMIGLIA
La Famiglia è il primo luogo di educazione del bambino e per il suo benessere e la sua serenità è fondamentale la collaborazione ed il dialogo tra i genitori e le educatrici.
A tal fine le educatrici curano la comunicazione quotidiana con le famiglie attraverso la compilazione del “Diario del Bambino” (specifico per ognuno dei frequentanti) ed esposto al momento dell’uscita; sono inoltre disponibili per colloqui individuali e convocano riunioni di sezione per presentare il Progetto Educativo e la Programmazione Didattica annuale facendone un resoconto degli obiettivi raggiunti dai bambini.

Nei primi giorni di settembre, prima che i bambini inizino la frequenza al Nido, vengono svolti dei colloqui individuali con i genitori e viene loro consegnato uno stampato contenente alcune domande sul vissuto del bambino: questo verrà compilato proprio dai genitori e riconsegnato in breve tempo alle educatrici in modo da poter conoscere meglio le abitudini e le quotidianità dei bimbi